I NOSTRI EVENTI

La nostra rete, i nostri eventi

Agenda Digitale Giustizia è una rete dinamica di stakeholder, di professionisti e di esperti con i quali costruiamo e valorizziamo un percorso di innovazione:
i nostri eventi tematici ne sono l’appuntamento di sintesi.

Il PCT nel cuore della giurisdizione

18/19 maggio 2012
Il programma

Evoluzione, legislazione e diffusione della giustizia digitale

18/19 ottobre 2012
Il programma
Documento di chiusura
Rendiconto economico
Lettera del già Ministro di Giustizia Severino

18piccola

19piccola

Il PCT fra obbligatorietà ed efficienza

8 novembre 2014

Il programma
Il paper introduttivo

Le interviste ai Padri del PCT:
dott. Sergio Brescia
dott. Pasquale Liccardo
prof. Dario Maio
avv. Mario Jacchia
prof. Stefano Zan

L’Utente al centro del cambiamento

13 novembre 2015
Teatro Comunale di Carpi

Il programma

Il libretto dell’evento

LE IMMAGINI DI ADG

FOCUS

Organizzazione

Il PCT non deve essere una mera traduzione in bit del fascicolo informatico ma deve creare condizioni migliori per il lavoro degli attori decisionali, l’informatizzazione non si riduce ad una semplice introduzione di un software ma richiede una condivisione di prospettive tra gli attori organizzativi aumentandone circolarmente la consapevolezza della rilevanza della dimensione organizzativa.

Prof. Stefano Zan / ADG Nov 2014

Guarda l’intervista!

Normativa

Si è sempre pensato al PCT come processo veicolare, che mantenesse la struttura del processo  tradizionale modificando il mezzo di relazione tra gli attori decisionali. Il PCT chiama invece la teoria processuale ad un ripensamento delle forme processuali all’interno delle quali si realizzano gli istituti generali, il contraddittorio, la prova. E’ la portata pervasiva dell’ICT che permette la riformulazione inventiva delle regole giuridiche.

Dott. Pasquale Liccardo / ADG Nov 2014

Guarda l’intervista!

Tecnologia

La creazione del fascicolo digitale pone le basi per affrontare questioni ad ampio spettro come i bigdata, il data warehousing, smartcity e il repository: l’applicazione di questi concetti al mondo Giustizia è LA questione attuale. È necessario considerare il PCT come questione informativa che si dispiega su livelli elevati interoperabilità tra i sistemi PA e di sicurezza nel trasporto delle informazioni.

Prof. Dario Maio / ADG Nov 2014

Guarda l’intervista!

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale YouTube

Rivedi gli interventi degli eventi Agenda Digitale Giustizia

Pulsanteyoutube

CHI SIAMO

Evoluzione, legislazione e diffusione della giustizia digitale.

Agenda Digitale Giustizia nasce nel 2012 dall’iniziativa di alcuni operatori di giustizia (magistrati, cancellieri, avvocati) ed esperti che da tempo credono e lavorano per il miglioramento della qualità dei servizi del settore. Agenda Digitale Giustizia è luogo di confronto e di sintesi degli orientamenti e delle idee degli addetti ai lavori, favorendo l’incontro con le Istituzioni per uno sviluppo integrato del Sistema Giustizia.

I componenti del Comitato Operativo, incaricato di gestire tutti gli aspetti degli eventi ADG, sono (in ordine alfabetico): Marta Corbella, Riccardo Crosara, Luca Frabboni, Federico Gusmeroli, Monica Menini, Giulio Michetti, Daniela Muradore, Alessandro Pirani, Luisa Priamo, Arianna Toniolo, Federica Viapiana.

La supervisione tecnica audio-video è affidata a Federico Baracchi.

DICONO DI NOI

Il Capo dello Stato, mio tramite, esprime apprezzamento per l’iniziativa di approfondire e dibattere gli scenari di evoluzione del processo civile alla luce delle nuove tecnologie e di sostenere, al contempo, la ricostruzione dei paesi terremotati dell’Emilia. [..] Invio i cordiali saluti e i più fervidi auguri di buon lavoro del Presidente Napolitano.

Donato Marra, Segretario generale della Presidenza della Repubblica

Mi sia consentito un sincero ringraziamento agli organizzatori del convegno. La ricchezza degli argomenti scelti su un tema così importante ed attuale quale quello della informatizzazione della giustizia e la professionalità dei tanti relatori presenti mi offrono una grande occasione di conoscenza e confronto, tanto più preziosa perché si presenta proprio all’inizio del mio mandato.

Andrea Orlando, Ministro della Giustizia

Ad Agenda Digitale Giustizia si respira un’atmosfera che testimonia la possibilità di mettere insieme progetti che abbiano davvero la possibilità di migliorare il futuro dell’amministrazione della Giustizia

Livia Pomodoro, Presidente Tribunale di Milano

I danni arrecati agli edifici pubblici carpigiani s’aggirano sui 20 milioni di euro e oltre. Abbiamo lavorato alacremente ma non ci siamo mai illusi di poterne uscire da soli e per questo siamo sollevati e rincuorati ad ogni gesto di generosità di cui siamo fatti oggetto su iniziativa di privati o associazioni, come quello di Agenda Digitale Giustizia.

Enrico Campedelli, già Sindaco di Carpi

Nel corso del convegno AGENDA DIGITALE GIUSTIZIA abbiamo raccolto € 10.000,00 che stiamo utilizzando per la sede che, grazie all’amministrazione comunale carpigiana, abbiamo trovato e che sarà pronta nella prossima primavera.

Carlo Contini, Direttore AVIS Carpi

I RISULTATI BENEFICI

Il nostro concreto aiuto ai territori terremotati

Il Comitato Ideatore nel 2012, all’indomani del terremoto del 20 e 29 maggio, ha deciso di portare lo spirito di collaborazione che anima Agenda Digitale Giustizia a sostegno delle popolazioni duramente colpite dal sisma: azioni concrete, condivise con i Promotori e i Sostenitori, per aiutare la Ricostruzione di opere pubbliche del Comune di Carpi e Moglia e l’associazione AVIS Carpi

Segui i nostri aggiornamenti su Twitter 


CONTATTACI

Seguici su

twitter_logoADGiustizia

facebook_logoAgenda Digitale Giustizia

youtube-logoADGiustizia  

 

Contatti info@adgiustizia.it

*
*
*
Il messaggio è stato inviato! Grazie per averci contattato.
Abbiamo rilevato un problema. Controlla i campi evidenziati e correggi l'errore.